Home » Laboratori Famiglia » DSA » Il progetto "DSA e Famiglie: nuove soluzioni" prende forma

Il progetto "DSA e Famiglie: nuove soluzioni" prende forma

Il progetto "DSA e Famiglie: nuove soluzioni" prende forma - Vallecrosia CittàdellaFamiglia

Sempre più dettagliate le azioni del progetto che non cala dall'alto ma si sta costruendo sui bisogni reali dei soggetti coinvolti: bambini e ragazzi DSA, famiglie, scuole, ASL...

Ecco cosa vorremo fare:

Corso di formazione con i massimi esperti locali e con i formatori della cooperativa ANASTASIS all'avanguardia nella ricerca e nella realizzazione dei programmi informatici compensativi,  necessari per offrire le stesse possibilità di riuscita ai ragazzi con DSA rispetto ai compagni di classe.

Il corso prevede percorsi diversi a seconda che i partecipanti siano: insegnanti di scuola dell'infanzia ed elementare, insegnanti scuola media, genitori o volontari impegnati nei doposcuola specifici per DSA   FATTO

Doposcuola per ragazzi con diagnosi DSA.

I ragazzi DSA impiegano molto tempo in più per fare i compiti  a casa e necessitano di particolari programmi informatici e della vicinanza di adulti che li possano sostenere nel processo di apprendimento, inoltre può essere utile per loro studiare con altri ragazzi con le stesse caratteristiche e vedere insieme come superare, o se più grandi, come sono state affrontate, le varie difficoltà. I ragazzi DSA, per migliorare le proprie capacità, devono anche svolgere esercizi quotidiani, con l'ausilio di computer adeguatamente dotati. Spesso le famiglie, per far fronte a tutto questo sono costrette a rivolgersi a persone a pagamento, sostenendo costi anche molto elevati. Il progetto invece, prevede la formazione di alcuni volontari e di cui alcuni educatori sociali, che seguiranno in modo competente i ragazzi nei compiti e negli esercizi pomeridiani. FATTO

Test per individuazione precoce di sospetti DSA

È stato avviato un confronto fra 4 Istituti Comprensivi ( scuole materne, elementari, medie) del distretto ventimigliese e la ASL per definire un test adeguato all'individuazione dei sospetti DSA già nelle classi 1° e 2° della primaria ( normalmente la diagnosi vera e propria non può essere fatta prima della 3° elementare), questo permetterà ai docenti di approntare da subito le metodologie didattiche più opportune per sostenere i propri alunni. Inoltre questi bambini avranno la possibilità di frequentare da subito dei laboratori espressivi, pensati apposta per loro.

Percorso di ricercazione per le scuole aderenti

Le scuole avranno la possibilità di confrontarsi periodicamente durante l’anno (6 incontri) sotto la guida della Prof. C. Usai del Dipartimento di Scienze Pedagogiche della Formazione dell’Università di Genova. Durante gli incontri verranno condivisi dubbi, difficoltà, risultati ottenuti e strategie intraprese, al percorso parteciperanno anche una delegazione di genitori del Laboratorio Famiglia DSA ed i referenti del doposcuola DSA e del Laboratorio Espressivo, per valutare inseme la ricaduta sui ragazzi.

Laboratori espressivi per bambini di 6-7 anni con sospetta DSA

Sono laboratori dove, con la supervisione di psicologi ed altri professionisti con specifica competenza nel settore, i bambini verranno stimolati attraverso il gioco, con attività manipolative, pittoriche, teatrali ecc., per avviare i processi compensatori dei deficit dovuti ai DSA, coivolgendo anche i genitori.

Gruppi di scambio per genitori, sportello telefonico e sito internet

Spesso i genitori sono fortemente disorientati rispetto a questo disturbo, percepiscono il disagio dei figli, ma fanno fatica a capire come possono aiutarli. Per questo motivo saranno attivati dei gruppi di genitori nei quali gli stessi potranno scambiare dubbi e soluzioni, i facilitatori del gruppo saranno dei genitori, formati da una psicologa della ASL. Verrà inoltre pubblicizzato un numero telefonico a disposizione delle famiglie con DSA ed attivato un sito con i servizi e le novità formative e legislative.

Libretto esplicativo

Sempre per orientare i genitori verrà stampato un libretto esplicativo nel quale, oltre a fornire alcune notizie, in modo semplice ed immediato sui DSA, verranno indicati anche i percorsi per arrivare alle diagnosi, i diritti ed i doveri stabiliti dalla legge ed i servizi presenti sul territorio.

commenti (0)