Home » Comunicati Stampa » I Doposcuola della Comunità

I Doposcuola della Comunità

I Doposcuola della Comunità - Vallecrosia CittàdellaFamiglia

Sul doposcuola, la parola alle famiglie.

Doposcuola a Vallecrosia, ora tocca alle famiglie dire cosa ne pensano

Non un doposcuola, ma più doposcuola la cui progettazione sia partecipata dalle famiglie stesse e dalle Agenzie Educative del Territorio, ecco cosa stanno studiando a Vallecrosia.

Il progetto è iniziato alla fine dello scorso anno scolastico, dopo uno studio condotto da un gruppo di genitori della ex 2°C della Scuola A. Doria. A Gennaio i rappresentanti vengono convocati per il Consiglio di Classe, tanti i problemi, ma uno in particolare viene più volte sottolineato dagli insegnati, “i ragazzi non svolgono regolarmente i compiti a casa e questo rallenta notevolmente il programma”. Detto fatto, i genitori si riuniscono, esaminano il problema e studiano possibili soluzioni, inizia quindi la collaborazione con l’Agenzia e la Consulta della Famiglia che, coinvolgendo le altre Agenzie del territorio, formulano una serie di ipotesi.

A questo punto non resta che sentire cosa ne pensano i genitori, cosa bisognerebbe eventualmente cambiare o aggiungere, non deve essere l’ennesima iniziativa calata dall’alto – sottolinea il Consigliere delegato alla Famiglia, Pino Ierace - ma, come stiamo cercando di fare nella progettazione delle Politiche Familiari, deve essere supportata dalle riflessioni e dall’iniziativa delle famiglie stesse, prime dirette interessate. Sono loro che sanno come deve essere fatto il servizio, per rispondere ai problemi emersi.

Per questo, Martedì prossimo, 16 ottobre, presso l’auditorium della Scuola A. Doria di Vallecrosia alle h. 18,20 tutti i genitori di tutte le scuole secondarie di 1° grado sono invitati a valutare le proposte formulate ed esprimere le loro valutazioni e suggerimenti, per quelli che saranno i Doposcuola della Comunità Vallecrosina.